Album d’esordio e primo singolo per One Glass Eye

One Glass Eye è il progetto solista di Francesco Gavalotti, frontman dei Cabrera. Il primo album di One Glass Eye si chiama Elasmotherium ed esce il 10 ottobre via V4V e Out Stack.

Il titolo dell’album ci viene spiegato così:
L’elasmoterio è una creatura preistorica, un enorme rinoceronte che viveva nel freddo.
Elasmotherium è il disco di una civetta che deride il peso del ghiaccio. È un disco di case, di animali domestici, di fast food, di solitudini, di videogiochi, di maglioni usati e di un tatuaggio che non arriverà mai perché la pelle non lo potrebbe reggere. Un disco da tenere in tasca, imbottito contro il freddo, che dura venti minuti. È una fotografia di 9 canzoni, scattata in un giorno di marzo del 2016,quando pioveva e le macchine fuori dallo studio sembravano miracolosamente dei sintetizzatori. È il disco di una crescita, di un distacco consapevole ma taciuto per gentilezza, con un sorriso appena forzato.
Racconta, in qualche modo, di un disgelo.

Su youtube è disponibile il video di Kings With Swords for Hands, il primo singolo estratto da Elasmotherium. Il video è stato girato da Moreno Razzoli. Qui invece si può pre-ordinare il disco.

In attesa di ascoltare l’album, oltre al singolo Kings With Swords for Hands, di One Glass Eye è presente un ep dal titolo Seeds su bandcamp e un video promozionale dell’ep in cui Francesco suona il brano Ballad Motor Work.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *