Nuovo album per i Pashmak, in uscita il 18 gennaio

Torna la band milanese, ma con origini siciliane, lucane, statunitensi e addirittura iraniane, con notevoli e stratificate influenze che vanno dall’art-rock all’electro-pop. Complice la voce calda e profonda del cantante Damon Arabsolgar, possiamo trovare anche qualche suggestione à la Nick Cave. Dopo un primo video/singolo “HARP“, pubblicano anche il nuovo “SIT&STARE” disponibile su tutte le piattaforme digitali – Due nuovi brani che anticipano l’atteso secondo album dei Pashmak dal titolo “ATLANTIC THOUGHTS“, in uscita il 18 gennaio per Manita Dischi. 

TRACKLIST: 1. Solid Roots, 2. Golden Eyes, 3. Harp feat. AVAN, 4. Fireflies, 5. Oceans, 6. Laguna, 7. Sit & Stare, 8. Violet Wax Skin, 9. Shanti, 10. Bronzo

BIO: 
I Pashmak (in persiano: “come la lana”) nascono nel corso del 2014 a Milano e sono composti da Damon Arabsolgar, AntonioPolidoro, Giuliano Pascoe e Martin Nicastro. Nel 2015 pubblicano il loro primo album, “LET THE WATER FLOW”, a cui seguenel 2016 l’EP “INDIGO”, con i quali ottengono ottimi riscontri presso la stampa specializzata (Internazionale, Il Manifesto,Rumore, Blow-up, Rockit). Dopo diversi concerti nelle maggiori città europee (Milano, Parigi, Londra, Amsterdam, Berlino,Praga) e nelle capitali dei Balcani (Belgrado, Sarajevo, Ljubljana, Pristhina) partono a novembre 2017 per un tour di 11 datein Russia, a cui seguono altre date in Italia, curate da Panico Concerti, su alcuni dei palchi più importanti a livello nazionale(Serraglio, TPO, Carroponte). A febbraio 2018 si esibiscono al Ment di Ljubljana, prestigioso showcase festival europeo, cheospita nella stessa edizione Algiers e Young Fathers, mentre ad agosto sono ospiti del festival serbo Mountain Music Festival.L’uscita del loro secondo album “Atlantic Thoughts”, a cura di Manita Dischi, è prevista per gennaio.

Seguici!
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *