Tetuan: guarda il video di Juju

Con il termine Juju ci si riferisce a oggetti (come amuleti) o incantesimi usati in pratiche religiose dell’Africa occidentale. Juju è anche il titolo di una canzone dei Tetuan contenuta nello split tape realizzato dal quartetto marchigiano insieme a Lay Llamas.

Lo split tape firmato Tetuan/Lay Llamas (ascoltabile qui) è una produzione del collettivo ArteTetra, anch’esso marchigiano. I Tetuan sono un gruppo strumentale che ha da sempre avuto interesse per l’Africa occidentale (Tetuan è anche il nome di una città del Marocco), riscontrabile sia in certe sonorità che in alcuni titoli (vedi ad esempio Delta del Niger). Se non fossero entrambi riferimenti profondamente banali, diremmo che stanno nel mezzo tra i Tinariwen e alcune produzioni di Above the Tree. Suono pieno, ritmica ossessiva.

A completare il lato B dello split, un secondo pezzo dei Tetuan dal titolo Lame Rosse (dall’Africa ai Sibillini?) mentre nel lato A c’è un solo pezzo firmato Lay Llamas, della durata di ben venti minuti.

L’uscita dello split è avvenuta in concomitanza con un piccolo tour di cinque date. Il tour dei Tetuan è curato da ArteTetra (booking: artetetrarecords@gmail.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.