Pending Lips Festival 2016, serata 3: Vikowski

Anche stavolta non siamo riuisciti a essere presenti al Maglio (confidiamo di riuscire a tornare per le prossime serate), quindi ci dobbiamo nuovamente basare sugli ascolti del materiale registrato. In ogni caso, come la settimana scorsa, siamo nuovamente d’accordo con la giuria tecnica che ha dato il proprio bonus di 50 voti al milanese Vikowski.

Il suo minimalismo electro-pop è molto interessante perché di solito questo tipo di musica ha un’attitudine positiva e colorata, oppure, quando si sposta su un aspetto emozionale più cupo e introspettivo, lo fa tramite un suono e un timbro vocale sempre piuttosto forti. Vikowski, invece, ci sussurra delicatamente le sue storie e sfrutta una buona ispirazione melodica e arrangiamenti semplici ma molto efficaci per mettere a nudo le proprie emozioni in un modo che più puro e sincero non potrebbe essere.

Ascoltate i brani di Soundcloud qui sotto e non potrete che concordare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.