Anteprima: Modulaar – The Alchemist (video)

Per la terza volta abbiamo l’onore di ospitare in anteprima un video tratto da una canzone dei Modulaar, e per la seconda volta, detta canzone è tratta da Mulanje, l’EP di debutto. In qusto caso, il brano è The Alchemist, ovvero quello che sta nel mezo della tracklist e che risulta il più energico del lotto, con suo ritmo regolare e allo stesso tempo martellante e il suo suono, improntato a dare la cosiddetta “botta” senza minimamente trattenersi.

Mulanje è uscito lo scorso 30 ottobre, e ci sembra giusto sfruttare l’occasione per mettere per iscritto il nostro giudizio sul primo EP del trio di produttori di stanza tra le province di Varese e Como. Queste cinque canzoni rappresentano, nel loro insieme, un amplissimo compendio su come si possa usare un suono electro analogico per creare melodie, atmosfere e statificazioni sonore inaspettate e accattivanti. Potrebbe essere facile, infatti, catalogare questo suono come retrò o comunque nostalgico, ma la verità è che le suggestioni del passato sono solo un punto di partenza per i Modulaar, visto che l’andamento delle canzoni, lo stile melodico e, soprattutto, gli arrangiamenti, sono più che mai contemporanei, se non futuristici. Non è, infatti, per niente facile trovare chi ha il coraggio di prendere diversi suoni già di per sé saturi ai limiti dell’invadenza e metterli insieme per creare sia armonie che intrecci melodici, ma i Modulaar hanno accettato questa sfida e l’hanno portata avanti senza paura e con convinzione. Se, detta così, pensate di aspettarvi un risultato tra il pacchiano e il caotico, sappiate che, invece, i tre hanno fatto tutto con classe, gusto e perizia, e anche con una buona varietà tra una canzone e l’altra, mantenendo ben in evidenza le idee base di cui sopra ma declinadole in modo sempre diverso, tra leggerezza, sogno, divertimento ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *