Zerella – Tutto quello che cercavi

PROTAGONISTI: se c’è qualcosa che davvero fa da protagonista è l’amore sociale. Che cosa significhi amore sociale, possiamo capirlo solo guardandoci dentro e ascoltando tutto d’un fiato le sei canzoni che compongono il disco “Tutto quello che cercavi”. Vi possiamo però dire che ogni brano racconta, come in un episodio di un fumetto, una storia che mette al centro la necessità di indagarsi non solo in termini propriamente individuali, ma anche e soprattutto in relazione ad un contesto.

INGREDIENTI: “Tutto quello che cercavi” potremmo definirlo come un melting pot, dove magicamente, ogni composto, ogni ingrediente ed elemento riesce ad amalgamarsi perfettamente al resto. Zerella riesce a far stare bene insieme il pop danzereccio alla delicata e nostalgica bosa nova o ancora l’r’nb con il cantautorato di stampo più marcatamente italiano.

DENSITA’ DI CONTENUTO: Il nuovo EP di Zerella riesce a condensare bene la dualità della vita, quella che i greci dividevano tra tragico e comico, un po’ come si volesse dividere la vita in bene e male insomma. Quale aspetto della vita però corrisponda all’una e all’altra parte sta tutto nella scala valoriale di ognuno. “Tutto quello che cercavi” a tal proposito riesce a condensare in sé, il lato comico, cioè positivo, gioioso della vita a quello più tragico e doloroso. Nei sei brani possiamo individuare infatti la bellezza che nasce dalle situazioni più difficili e viceversa.

VOTO: 8
ANNO: 2022
LABEL: tippin’ factory
GENERE: canzone d’autore, pop


https://www.youtube.com/watch?v=Ln218pwzCKE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.