Nuovo singolo per Napoleone

Fuori dal 9 settembre il nuovo singolo del cantautore e autore Davide Napoleone dal titolo Porta Pacienza. Continua la storia che vede protagonista Vito Manzo, un personaggio che arriva dal passato ma vive nel presente.

Dopo il successo del primo singolo, Amalfi, che in pochissimo tempo ha raggiunto i 45.000 ascolti ed è in rotazione sulle più importanti radio del sud Italia, Napoleone continua a raccontare la storia di Vito Manzo, personaggio a cui ha deciso di dare voce con canzoni che arrivano dal
passato ma vivono nel presente. Tutto nasce casualmente dalla ricostruzione di un albero genealogico, un lontano parente, Vito
Manzo (Amalfi 05/05/1919 – 4/03/1957), alcune tracce di una vena artistica mai sbocciata. L’amore, la paura del futuro e i limoni, questi sono i tre elementi su cui si sviluppa la narrazione. Tutto finisce per puro caso tra le mani di Davide Napoleone che con suddetto personaggio condivide musica e nome d’arte. Il secondo capitolo di questa storia è Porta Pacienza, un brano che parla della storia d’amore tra Vito e Maddalena ed è ambientata all’interno della fantastica cornice della Costiera Amalfitana.


Una storia d’amore d’altri tempi, tempi in cui anche solo un bacio prima del matrimonio era visto come peccato mortale. Il ritornello suona come una preghiera laica, come un invito ad avere pazienza in attesa di poter vivere tutto alla luce del sole. Ancora una volta l’autore sceglie di usare il dialetto come la più alta forma di espressione d’arte contemporanea, volendo omaggiare il sud Italia. Il brano è stato prodotto da Davide Napoleone e Fractae, mix e master Simone Sproccati per l’etichetta Tippin’ the velvet.
La Tippin’the velvet nasce nel 2013 da un’idea di Gianluigi Manzo che oggi insieme ad Andrea Campajola e Davide Napoleone continua ad inseguire un sogno, che alla fine di tutto la qualità e la sincerità paghino sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *