Nuovo singolo per Florilegio

Esce venerdì 9 luglio 2021 il nuovo singolo di Florilegio, il progetto solista di Matteo Polonara, dal titolo Gonna. Originario di Ancona ma di stanza a Bologna, ecco un nuovo esempio del più fine cantautorato psichedelico che vi farà innamorare sin dal primo ascolto. Florilegio si impone nella scena con un singolo estivo per chi odia l’estate, il caldo, il sudore, il sole, le spiagge affollate, il mare sporco. Un rimedio musicale per il mal di vivere estivo. 


Gonna l’ho scritto ormai diverso tempo fa, nell’estate del 2017, non ricordo precisamente quando ma ne ha fatta tanta di strada con me. È cambiata molto nel tempo, è cresciuta ed ha subito mutazioni. È un brano lungo e particolare, lo definirei quasi teatrale in un certo senso. Sono due parti di me che si contraddicono, dialogano. Non a caso è un po’ come se fossero due canzoni, in una. Proprio per questo ho avuto molti ripensamenti se farla uscire o meno. Può sembrare un brano frivolo, estivo all’apparenza, ma se lo ascolti fino alla fine ti sorprenderà. In realtà giocando con le immagini, parlo dei miei disagi e di un periodo in cui mi sentivo estremamente confuso nella mia vita, un momento di passaggio, come la canzone un po’ favola e po’ delirio. Gonna è la carta che tenevo nascosta che rappresenta il mio passato.

SCOPRI IL BRANO SU SPOTIFY: https://spoti.fi/3wsSEZ8

Gonna è una canzone dentro una canzone.
Sono due linee che si intersecano e confluiscono, coesistono.
Gonna è una favola.
Gonna è un azzardo.
Gonna è troppo lunga.
Gonna probabilmente l’odierete o l’amerete.
Gonna vi sembrerà strana.
Gonna sono le voci del mio mondo che si contraddicono continuamente.
Gonna all’apparenza è un singolo estivo.


Credit:
Florilegio – Gonna

Testo e Musica di Matteo Polonara
Produzione di Pierpaolo Ovarini
Voce e Chitarra: Matteo Polonara
Chitarre: Davide Ballanti
Basso: Samuele Brunori
Batteria: Alessandro Della Lunga

Rec, Mix e Master: Stefano Luciani – Nufabric Basement (Fermo)
Edizioni Kobayashi

Video: Lorenzo Mental Noise
Foto: Clara Vivaldini
Logo, Copertina e Grafiche: Reg Mastice

BIO:
Florilegio è la creatura musicale di Matteo Polonara.
Inizia il suo progetto cantautoriale nel 2015, girando con le sue prime canzoni tra Marche ed Emilia-Romagna. Si stabilizza a Bologna, dove è immerso nella costante ricerca di sé e di una propria dimensione. Matteo scrive per connettersi con il pianeta Terra, perché da sempre è timido e introverso. Le sue storie sono autobiografie sentimentali, costruite con immagini dense e sguardi non convenzionali. Dal 2016 collabora con il Mataara Trio, trio di supporto live e in studio, con cui ha tessuto le giuste ambientazioni per le sue storie. Si ritrovano a suonare un po’ dappertutto, tra bettole e festival, ricevendo anche riconoscimenti nazionali e condividendo il palco con band come 99 Posse, Fast Animals and Slow Kids, Olly Riva & the SoulRockets, Veeblefetzer.

A Marzo 2019 esce “Nella Vasca o Nel Giardino di Fianco?”, disco d’esordio autoprodotto registrato presso lo studio “Produzioni Fantasma” e uscito per Revubs Dischi, anticipato dai singoli “Sirene” e “La Partenza”. La canzone “Muto.”, tratta dal medesimo disco, viene scelta dai Modena City Ramblers, per comparire nel lato B di uno dei vinili della collana Sonda Club, indetta dal Centro Musica di Modena.
Nel 2021 Matteo sceglie di lasciare alle spalle il passato, abbandonando il suo nome e cognome, per tramutarsi e rigenerarsi. Da qui nasce Florilegio, una ragnatela di suoni e parole tessuta con la collaborazione del Mataara Trio e Pierpaolo Ovarini con cui attualmente sta producendo e registrando il suo nuovo lavoro presso il Nufabric Basement Studio.

https://www.facebook.com/florilegio.scrive
https://www.instagram.com/_florilegio_/
https://linktr.ee/florilegio_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *