Nuovo album per i Sonic Jesus

I Sonic Jesus arrivano dalla provincia di Latina e sono guidati da Tiziano Veronese. Il prossimo 30 novembre uscirà Memories, terzo lavoro sulla lunga distanza, e che, in realtà, è raccolta di b-sides, demo e out-takes.

I cinque, nel corso della loro attività ormai quinquennale, hanno condiviso un singolo in sette pollici con i Black Angels, il loro singolo Locomotive è stato remixato da Sonic Boom degli Spacemen 3, Hhnno inoltre collaborato con Damo Suzuki, e la loro attivitá live li ha portati a girare in lungo e largo l’Europa, dal Regno Unito e i paesi scandinavi, fino alla Grecia e ai Balcani, condividendo il palco con artisti come The Jesus & Mary Chain, Psychic TV, Brian Jonestown Massacre and Sleaford Mods.

La raccolta esce per la neonata etichetta di Veronese, la Sonic Jesus Records, e ci viene presentata così: “un raffinato sketchbook di artista e un’esposizione organica di istantanee musicali elegantemente sfocate, scattate fra il 2010 e il 2015. Un album ben piú radicale e primitivo dei suoi predecessori, che richiama le atmosfere dei primi singoli ed EP. Sia che lo si approcci come il diario di un artigiano che attraversa le fasi di studio e appropriazione di vari linguaggi, per poi creare il proprio, o che lo si ascolti come una lunga suite sperimentale, Memories presenta i Sonic Jesus senza filtri, mentre esplorano il proprio universo creativo in flusso di coscienza. Un universo sospeso fra l’esoterismo di David Tibet, il Garage Rock & Roll piú grezzo e brutale, esotici paesaggi cinematografici e permettendosi perfino il lusso di sfiorare l’Electro Clash con la canzone The Klas“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.