Il tour di Maraglino prende forma al Chupito

Michele Maraglino è tornato a solcare i palchi e lo ha fatto con i pezzi del suo nuovo album Canzoni Contro la Comodità che con il promozionale CCC tour si appresta a portare nei club. Accompagnato dai musicisti Daniele Rotella e Francesca Lisetto dei The Rust And The Fury e da Michele Turco dei La Madonna di MezzaStrada e I Picari, Maraglino ha inaugurato al Chupito di Perugia una serie di concerti che lo vedranno esibirsi in versione elettrica e splendidamente ritmata.

Michele Maraglino @ Chupito, PG IMG_4823

Michele Maraglino © Marco Zuccaccia photo

Daniele Rotella e Maraglino si sono disimpegnati indistintamente sia al basso che alla chitarra, interpretando Taranto entrambi al basso con un risultato finale molto interessante. Michele Turco ha regalato sfumature di contrasto fra i suoni delle campane tubolari e i colpi secchi e scanditi sulle pelli. Francesca Lisetto al synth ha costruito quadri sonori visionari e di grande fascino, con la propria voce in evidenza nel pezzo Se non saremo forti abbastanza. Inoltre, Michele Maraglino si è dimostrato un cantautore che non disdegna le cover con l’interpretazione di M’importa ‘na sega dei CSI.

Quello di Maraglino è un cantautorato impegnato che si concentra su temi d’attualità, ma che dai testi sull’esigenza di un lavoro – che emergevano dal predente disco I Mediocri – si è ora spostato a parlare di famiglia e amicizia nel suo non volersi adattare a una vita ‘comoda’ e per quanto possibile agevole, mirando al proprio scopo senza preoccuparsi di quello che dicono o fanno gli altri.

SetList:
Triste storia
Se non saremo forti abbastanza
La vernice
Canzone d’amore contro il consumismo
Vie di Mezzo
M’importa ‘na sega
La rivincita
Taranto
Felicità Mediocrità Comodità

Prossime date:
31 Marzo ROMA @Na Cosetta
11 Aprile Martinsicuro (TE) @Gala Caffe
12 Aprile SCANZANO JONICO (MT) @Marlin Bleu Pub
02 Maggio TREVIGLIO (BG) @Circolo Arci Fuorirotta
16 Maggio FRANCAVILLA (BR) @Circolo della Farfalla

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *