Arriva il Volume 2 di L’Arte della Guerra di Giuliano Dottori

Dopo aver ottenuto moltissimi riscontri positivi per il Volume 1 del suo L’Arte della Guerra lo scorso anno, Giuliano Dottori è pronto a pubblicare il Volume 2. L’uscita ufficiale è prevista per il 7 aprile, ma partecipando alla campagna di crowdfunding sarà possibile ottenere la versione digitale nel momento stesso del pagamento per la ricompensa scelta.

A proposito della decisione di effettuare la campagna di crowdfunding, così come per il Volume 1, Dottori ha dichiarato: “”Il Crowdfunding, in sintesi, mi ha aperto gli occhi: la musica che torna al centro, un legame bello e saldo che si crea tra chi scrive una canzone e chi decide di ascoltarla, di canticchiarla, di amarla. Una forma di responsabilità reciproca, diretta, senza intermediari”. Per quanto riguiarda il disco, l’autore ci fa sapere che “È un disco più veloce, più ritmico, è un balzo in avanti dopo un periodo di riflessione, uno scatto dopo essersi riscaldati a bordo campo.Parla di me, certo, ma parla molto della mia età, delle speranze e delle paure dei miei coetanei, di cervelli in fuga, di fughe estive, dell’estate del 1995, dei mutui trentennali, delle sigarette fumate sotto la luna piena, delle strade statali di notte che non sai dove ti porteranno, dell’amore che ti annienta e dell’amore che ti viene a salvare, della consapevolezza, del fiorire e del trasformarsi”.

Il comunicato stampa aggiunge che “è un disco molto diverso dal primo, ma perfettamente complementare. Il disco è impreziosito da due ospiti, due artisti che Giuliano ha molto amato negli ultimi mesi: Dimartino, che duetta nel brano “Fiorire” e Ghemon, che ha scritto e cantato ne “Il Pavimento del Mattino”. Il disco rappresenta la chiusura del cerchio, un percorso iniziato nell’ormai lontano luglio 2011 insieme ai musicisti di sempre Marco Ferrara e Mauro Sansone, con i quali Giuliano Dottori condivide questa avventura dal 2008″.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.