Anteprima: Sudestrada – Invito alla costruzione di uno smarrimento (Capitolo 2) (streaming)

Sudestrada è un progetto musicale indipendente con base in provincia di Forlì-Cesena. Il prossimo 30 aprile uscirà il loro nuovo singolo Invito alla costruzione di uno smarrimento (Capitolo 2) e noi siamo contenti di poterne proporre lo streaming con un giorno d’anticipo.

Freschi della partecipazione sul palco di Musicultura 2021 che li ha visti selezionati per le audizioni live finali, i Sudestrada proseguono il percorso di ricerca avviato pochi anni fa che li ha portati ad avvicinarsi progressivamente alla musica elettronica, dando vita ad una particolare forma di elettro-pop in continua evoluzione verso sonorità che confluiscono nel trip-hop, nella dub e nell’etno-elettronica d’ispirazione mediterranea. Oggi inaugurano una nuova fase che li porterà all’uscita del loro terzo album, prevista per settembre 2021. Radio Laleh è un disco che racconta una storia, quasi come fosse un libro; per questo motivo i singoli che lo compongono non sono altro che i suoi capitoli, i suoi episodi. Dopo il primo capitolo “Nuove percezioni”, “Invito alla costruzione di uno smarrimento” è il capitolo 2.

Concept

“I sentimenti non sono nostri, sono le cose del mondo che aprono ambasciate nel nostro corpo.”
(Franco Arminio)

Capitolo 2. Il secondo capitolo non è altro che un’invocazione, o meglio, un invito al viaggio destinato ad un’altra persona non dichiarata dal protagonista. C’è quindi il desiderio della condivisione, di poter avere qualcuno al proprio fianco durante questo percorso.
Nessuna coordinata geografica precisa, nessun itinerario stabilito, ma due indicazioni molto chiare da parte di chi declama i versi. Se nella prima indicazione si fa riferimento specifico alla ricerca di porzioni di mondo ancora autentiche – spesso idealizzate e immaginarie – lontane dall’omologazione e dai detriti della modernità, nella seconda parte si fa riferimento all’amore: un amore che il protagonista non riesce nemmeno ad immaginare, perciò grandissimo, totale e completo. Questo invito resta in sospeso finché il protagonista non si sveste di tutte le inutili preoccupazioni, abbandonandosi ad una spirale onirica che lo guiderà per tutta la durata del viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *