Interview: Savnko

Savnko è un giovanissimo produttore e compositore elettronico, classe 1996, che di recente ha pubblicato il suo primo album dal titolo Epic Arguments, complesso e oscuro, minimale e allo stesso tempo stratificato di influenze. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con lui, tra risposte essenziali e progetti per il futuro.

Com’è fare musica elettronica in un momento in cui sembra essere tornata di moda il concetto di canzone pop?
Non mi pesa, cerco di non seguire le mode, mi interessa e mi stimola di più proporre qualcosa di interessante senza dover per forza seguire etichette prestabilite da qualcun altro.

Cosa dovremmo assolutamente sapere di Epic Arguments prima di ascoltare il disco? 
Che è il primo disco, che ne farò sicuramente altri e che non saranno per forza simili a questo 

Cosa ritroviamo di Londra in questo disco? E cosa ti manca di più di quella città? 
Tutte le tracce sono state prodotte li e hanno un ricordo annesso al periodo in cui sono state fatte. Londra è una città molto stimolante, mi ha lasciato molto.. mi manca avere così a portata di mano i negozi di dischi.

A livello musicale, come potrebbe migliorare una città come Milano?   
Non credo servano miglioramenti colossali, è semplicemente una realtà diversa che è comunque in continua evoluzione. 

Progetti futuri per il progetto Savnko?
Sto preparando insieme ad IDRA un nuovo EP.
E ho altri progetti a cui sto lavorando che spero di farvi sentire presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *