Interview – Paul Giorgi

Esce venerdì 29 aprile 2021 Acqua, il nuovo singolo di Paul Giorgi (fuori per Le Siepi Dischi, in distribuzione Believe Digital). Un nuovo capitolo dopo il debutto con Tigre, che ci immerge ancora una volta nella giungla lo-fi che si contamina di influenze indie-rock in attesa di un disco di prossima uscita.

Ecco cosa ci ha raccontato!

In che modo Acqua e Tigre sono brani collegati tra di loro?

Dalle copertine che sono molto simili.. Scherzo, in parte. Acqua e tigre nascono da alcune necessità simili, da alcune paure che si trovano, dalla notte. Anche il suono in qualche modo ha qualcosa di simile.

E in che modo la ragazza di quella sera ha influenzato la scrittura di questo pezzo?

Posso davvero dirlo…?

Cosa ci puoi anticipare del tuo album “animalesco”?

Che come custode dello zoo devo ancora imparare bene.. Però mi diverte. Ci sono animali un po’ diversi tra loro, diversi volatili. Molte chitarre. Molte batterie dobbiamo ancora finire di registrarle. Stiamo pensando se aggiungere dei pezzi bonus. Chissà.

Quali sono le tue influenze musicali? Qualcosa che non ci aspetteremmo?

Le mie influenze musicali per fortuna / sfortuna sono veramente diverse. Qualcosa che non vi aspettate… Jason Becker? Ero davvero big fan alle superiori.

La domanda che non ti ho fatto ma che avrei assolutamente dovuto?

Quando esce il prossimo pezzo? Metà giugno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.