Interview – Overlogic

Esce lunedì 18 aprile 2022 “From another world“, il nuovo singolo degli Overlogic. Un nuovo capitolo, in attesa di un nuovo disco in uscita entro l’estate, per il duo di Bologna che torna finalmente con un brano vivace che non lascia tregua in cui il tema è affrontato dal punto di vista reazionario e non negativo, invita ad apprezzare le proprie diversità senza sentirsi estranei, un brano che descrive il senso di inadeguatezza di ognuno quando si affronta il quotidiano. Con “From another world“, gli Overlogic ci portano all’interno di un fantascientifico locale sotterraneo di Berlino, dal quale non vorremmo mai uscire. 

Abbiamo chiesto loro qualcosa in più!

  1. Quali sono le vostre influenze musicali? Qualcosa che non ci aspetteremmo? 

L’elenco sarebbe lunghissimo, ma ti elenchiamo quelle con cui siamo cresciuti da adolescenti: Nine Inch Nails, Depeche Mode, Talking Heads, M83 e tutta la scena elettronica post-punk.  Ma sarebbe impossibile per noi non citare due generi che hanno avuto un fortissimo impatto sul nostro stile: Krautrock e Metal, insomma dai Kraftwerk ai Black Sabbath.

  1. Cosa volevate comunicare con il vostro nuovo singolo “From another world”? 

È un brano che parla del senso di disagio nelle situazioni quotidiane. Venire “da un altro mondo” è un’escamotage per giustifcare i propri comportamenti quando non ci si sente capiti.  In sostanza ‘From Another World’ vuole essere una canzone vivace e spensierata, una specie di inno alla diversità.

  1. Quanto la scena bolognese vi ha aiutato nel vostro percorso musicale? 

Bologna è una città piena di arte e musica. Ci ha aiutato nella nostra crescita, abbiamo tanti amici collaboratori che vivono qui. Tuttavia nel pratico siamo sempre stati indipendenti e forti della nostra identità musicale.

  1. Quando avete scritto questo brano? Vi sentite ancora così?

From Another World è stato scritto subito dopo il periodo di pandemia. Dopo mesi difficili lontani dai palchi, volevamo scrivere qualcosa di fresco e nuovo. È stato il primo passo verso la scrittura del nostro nuovo EP in uscita a giugno. Ci sentiamo assolutamente ancora così, carichi e curiosi come se fossimo venuti da un altro mondo!

  1. Ultima domanda: quale domanda avrei assolutamente dovuto farvi e invece non vi ho fatto? Quale invece la risposta? 

Quando suonerete questo EP dal vivo? Molto presto ci sarà un mini-tour estivo che ci impegnerà dal 1 Luglio in avanti: non stiamo più nella pelle per tornare a suonare live!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.