Interview: Antonio Ranieri

In occasione dell’uscita del suo ultimo singolo “Venere” abbiamo intervistato Antonio Ranieri, un cantautore da tenere d’occhio e da non farsi scappare. Qui la nostra chiacchierata!

Antonio Ranieri, cos’è cambiato dal 2010 ad oggi musicalmente parlando per te?

Secondo me è cambiato il modo di scrivere, adesso è diventato più immediato e si tende molto ad utilizzare testi e frasi che arrivino in modo diretto alle persone, Inoltre è cambiato l’ascolto della musica dai cd siamo passati agli store digitali e si sentono molti più singoli e meno album

Da bassista (se non sbaglio) ad autore e carriera solista, quali sono i pro e contro secondo te di questa scelta?

Secondo me è un vantaggio alla mia musica e al mio processo compositivo, conoscendo e suonando diversi strumenti ho la possibilità di approcciarmi anche a diversi generi

Quali sono le difficoltà che un’artista emergente può incontrare secondo te oggi e quali sono state le tue?

La difficoltà più grande è quella di essere prodotti da una casa discografica. E’ difficile trovare qualcuno che investe su un emergente che non conosce nessuno o che non ha un minimo di visibilità

Com’hai vissuto l’esperienza della pandemia da un punto di vista musicale? Live streaming oppure “silenzio stampa”?

Ho vissuto questa esperienza raccogliendo un pò di idee ,cercando di scrivere e comporre e devo dire che adesso ho molto materiale da produrre.

Il tuo ultimo singolo “Venere” è davvero radiofonico, da hit estiva diciamo, cosa pensi possa servire per arrivare al grande pubblico?

Secondo me non c’è una regola ben precisa, dal punto di vista radiofonico bisogna seguire e sonorità del momento cercando di catturare l’ascoltatore già dal primo ascolto di un brano.

Cosa ti senti di consigliare (e consigliarti) ad un giovane musicista?

Di non arrendersi mai e credere sempre nella propria musica

Dove (e come) ti vedi fra dieci anni? Progetti futuri?

Spero di continuare sempre a scrivere e comporre, attualmente sto lavorando a dei nuovi brani. Il prossimo uscirà a settembre.

https://open.spotify.com/track/33nyRhMhXIepR6weQwfjNN?si=5851e36ad9f34823

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *