Interview: Savma

Ciao Savma, presentati ai nostri lettori con una semplice frase (e memorabile) 

Ciao e piacere di conoscerti. Succede a tutti noi di credere in un sogno e non lasciarlo andare mai. (non è sicuramente una frase memorabile ma è quello che ho sempre pensato.

Questo sono io, è un inno alla propria autostima e all’auto celebrazione? 

Il brano è nato in un momento particolare della mia vita, mi chiedevo se tutta la forza e la consapevolezza di chi sono nasceva da quello che ero stato. Come sempre mi sono guardato in giro, chiacchierando con le persone e ascoltando le loro esperienze di vita. Come quasi tutti i miei brani è uscito “Questo Sono Io”, racconto non solo di me ma anche di tutte le persone che prendono la forza per andare avanti e rinascere dai propri errori, sbagli, avendo la voglia e la forza di lottare di non arrendersi mai. Quindi direi che sicuramente è un inno alla stima che ci dobbiamo sempre e comunque, per quanto riguarda l’auto celebrazione, non direi è più il desiderio di riuscire a non mollare mai anche nei momenti bui della nostra vita, come quando un amico ti dà una pacca sulla spalla e ti dice “ce la farai”

Che cosa ti ha ispirato nella scrittura del brano? 

Come ti dicevo prima l’ispirazione è nata dai discorsi di chi avevo accanto, dalle persone che raccontavano le loro storie e da quello che è la mia storia.

Tutti noi prima o poi abbiamo il desiderio e la forza di dire “questo tempo è mio ora ho voglia di restare qui”

Rispetto al precedente che hai pubblicato (tra l’altro sotto altra etichetta), che cosa è cambiato? 

Fondamentalmente niente, se non l’Etichetta discografica, ogni brano che scrivo è la rappresentazione di quello che voglio raccontare, anche i rapporti con l’Etichetta precedente sono rimasti amichevoli tanto che l’arrangiamento del nuovo singolo è stato realizzato da Davide Maggioni. La musica è partecipazione e condivisione è un lavoro che si deve fare insieme è per questo che farò sempre in modo che non ci sia divisione.    

Ci sarà un tour? un disco? 

Per il prossimo anno sicuramente, lavoriamo tanto proprio per questo, ho bisogno del contatto con il pubblico e di regalarmi al 100% senza risparmiarmi, amo la gente, il pubblico è la mia forza.

Stiamo già lavorando per un Ep, che comprenderà tutto il mio percorso musicale.

                                                                                                                              Grazie di cuore SAVMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.