Interview – Pianista Indie

Fuori da venerdì 18 febbraio 2022 su etichetta Mescal La droga, il nuovo singolo di Pianista Indie che segue il precedente singolo “Patagonia“. Si scrive Droga, si legge Passione. 

Archi, grilli e pianoforte.
Compagni di viaggio per parole che disegnano un quadro ricco di citazioni, grondante di dettagli trasportati dal quotidiano all’infinito; uno di quelli che guardi e riguardi per trovare il particolare che – forse – prima ti era sfuggito. Mai come per questa canzone è importante il testo, scritto e cantato da Pianista Indie, uno dei cantautori in assoluto più interessante della scena contemporanea, qui con un registro vocale inaspettato.

Noi non abbiamo saputo resistere, e gli abbiamo fatto qualche domanda.

1. Quali sono le tue influenze musicali? Qualcosa che davvero non ci aspetteremmo?

Non so se ve l’aspettate o meno ma le mie influenze musicali sono Paolo Conte, Morricone, Brian Wilson…  

2. Cosa ti ha spinto a scrivere un brano sul concetto di “droga”? E che cosa rappresenta per te una droga?

“La Droga” è una canzone che parla di passioni e del decadentismo delle nostre individualità. Gli stupefacenti non c’entrano nulla. Per me la droga, è una qualsiasi passione da coltivare.

3. Quando hai capito che la musica avrebbe fatto parte per sempre della tua vita? Quando non sei “Pianista Indie”?

Sai, ho iniziato a suonare il piano a 6 anni. In realtà non ricordo una vita senza la musica, quindi la musica ha davvero fatto sempre parte della mia vita.  Pianista Indie non esiste. Siamo tutti Pianista Indie. Pianista Indie è un modo per dirti qualcosa che senza maschera non riuscirei. 

4. E perché “Pianista Indie”?

Pianista perché suono il piano. Indie perché quando ho iniziato a pubblicare canzoni come Pianista Indie ero davvero solo come un miserabile. Indipendente nel vero senso del termine. Non a chiacchiere. Ora ho qualche compagno di viaggio in più. 

5. Una domanda che avremmo assolutamente dovuto farti e non ti abbiamo fatto?

Progetti per il futuro. Non puoi non chiedermela.

6. Prossime pubblicazioni?

Ah, eccola 🙂 il 2022 sarà l’anno delle nuove canzoni, ne pubblicherò tante. Il 23 Marzo suonerò a Parigi e successivamente farò dei concerti in Italia. Spero di incontrarvi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.