Rilievo – Amnesia

ANNO: 2019
GENERE: lo-fi, psichedelico, cantautorato
ETICHETTA: Alchimista Records

PROTAGONISTI: Qualcuno dovrebbe scavare in questa immensa scena di atmosfere lo-fi e psichedelia italiana e rendere grazie ad album magnifici come quello dei Rilievo, quartetto bresciano al loro esordio che si compone dei fratelli Corsini (Alessandro e Matteo), Emanuele Agosti e Roberto Castignola. Anche l’anima del disco nasce dalla mente solitaria frullante del solo Alessandro Corsini che, chiusosi in casa a fare musica per giornate intere, decide di metter su una band che suona come se Lucio Battisti si fosse preso un acido, una band a cui dovremmo dare la possibilità di scuoterci ai festival estivi, commuoverci nei localini di provincia, distruggerci nelle serate solitarie a base di musica e studio deconcentrato.

INGREDIENTI: Il brit-pop romantico, psichedelia, sfumature dream, l’amore e la passione di chi è cresciuto con la scena britannica degli anni Novanta, le parole e le relazioni pure tipiche del cantautorato italiano degli anni Sessanta e Settanta, riverbero e quella voglia di metter sempre la melodia prima di tutto. I Tame Impala che incontrano il più ispirato dei Luigi Tenco. Un timbro di voce rotto, straziante, atmosfere acustiche che scuotono e a cui non eravamo più abituati in questo 2019 di synth e grigiume.

DENSITÁ DI QUALITÁ: Un disco che arriva subito, come uno schiaffo in faccia, che suona così giovane e così universale che è impossibile non ritrovarcisi dentro, con quelle figure femminile eteree, che fanno parte di un’altra dimensione subacquea, profonda, malinconica e immensa. Rilievo è un progetto che ti inghiotte, in queste linee di chitarra magnetiche e andanti. Un disco che non fa parte di niente, nessuna scena o gruppo di musicisti in cui sono tutti amici di amici, ma è un mondo a sè, perfetto e violento.

Seguici!
error
  • 10/10
    Voto - 10/10
10/10

Giudizio riassuntivo

Una band che suona come se Lucio Battisti si fosse preso un acido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *