Pietro Gandetto – Come in un film

ANNO: 2021
GENERE: Cantautorato pop/Indie

PROTAGONISTI: Originario di Alessandria e milanese d’adozione, Pietro Gandetto (che nella vita di tutti i giorni fa l’avvocato) avvia il suo progetto cantautorale nel 2018, ma si avvicina alla musica già da bambino attraverso il canto e lo studio del pianoforte. La musica non è la sua unica passione, infatti tra le sue opere va citata anche una raccolta di poesie dal titolo Nuvole sgangherate (Booksprint Edizioni). Sul finire del 2021 esce il suo EP d’esordio: Come in un film.

INGREDIENTI: Quella che Pietro Gandetto ci regala è una raccolta dal sapore tipicamente pop in cui è però presente qualche elemento tipicamente cantautorale. Le sonorità sono fresche e si susseguono traccia dopo traccia senza mai annoiare, complice anche un sapiente alternarsi di mood e atmosfere: cominciamo con un pezzo dalle venature internazionali, passiamo per una ballad un po’ più malinconica per entrare poi in un mondo di suoni più frizzanti, leggermente funky, e terminiamo con una traccia completamente in inglese che chiude il disco in grande stile.

DENSITA’ DI QUALITA’: Come in un film è un disco che si fa ascoltare con facilità, nonostante alcune delle tematiche che tocca siano tutt’altro che superficiali. L’esempio più lampante è quello costituito da Another planet, traccia di chiusura che dietro l’apparente sound da viaggio spensierato e utilizzando una storia d’amore come escamotage narrativo ci parla in realtà del pericolo del riscaldamento globale e dell’importanza di salvaguardare il nostro pianeta. Gandetto si rivela così non solo un cantautore musicalmente interessante ma anche un autore pienamente consapevole del potere dell’arte come mezzo per diffondere consapevolezza.

  • 7/10
    Voto - 7/10
7/10

Giudizio riassuntivo

Nel complesso ci troviamo davanti ad un esordio di tutto rispetto per un cantautore che ha ancora tanto da offrire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.