Krank – Un posto dove nasconderci

Anno: 2018

Etichetta: autoproduzione

Genere: elettronica, songwriting, industrial

Protagonisti: Lorenzo Castiglioni

Ingredienti: Un posto dove nasconderci è il primo disco di Lorenzo Castiglioni, membro e fondatore dei Drunken Butterfly, uscito lo scorso 25 dicembre. Il nuovo progetto muove i primi passi nel 2016 con la cover dei CCCP Stati di agitazione; un brano d’impatto reso più estremo da Lorenzo, che ne ha dto un lettura industrial. “Elettronica scura, chitarre taglienti, voce inquieta“: così si presentava Krank in occasione dell’uscita dell’Ep di debutto nel 2016. Qualcosa però è cambiato. Il nuovo disco segna una crescita importante, un’emancipazione da un passato che comunque non viene mai completamente abbandonato. Le undici tracce narrano una storia ispirata da sentimenti forti, da stati di tristezza e malinconia (una per tutte è Madre), da una condizione di rabbia (Vedrai) e disincanto (Sogna ancora). L’elettronica e le chitarre dai connotati scuri e taglienti – che caratterizzavano l’esperienza passata dell’artista maceratese – si alternano ad inediti episodi melodici e lenti (In preghiera, Ora). La sensazione che permea l’intero disco è quella del fallimento, dell’abbandono, di una continua ricerca di un posto sicuro, un posto dove nasconderci

Densità di qualità: La voce di Lorenzo non si nasconde più dietro quella massa elettronica importante, non è più incastrata tra le ritmiche tracciate da basso-batteria-synth, ma spesso è in primo piano (In preghiera, pezzo minimale piano e voce). Un posto dove nasconderci rappresenta un esordio e al contempo un epilogo. Un esordio, perché Lorenzo Castiglioni ha raccolto tante idee nel corso di questi ultimi anni, sviluppandole coscientemente; un epilogo perché il disco si presenta come la sintesi assoluta di chi è Krank oggi; il risultato finale di quelli che sono stati anni di musica, di creazione e fruizione. La conferma? Il sound rinnovato che si emancipa dalle origini di Krank, e ancora di più dai Drunken Butterfly, per intraprendere nuove strade

Seguici!
error
Un sound rinnovato che si emancipa dalle origini di Krank, e ancora di più dai Drunken Butterfly, per intraprendere nuove strade.
  • 8/10
    Voto - 8/10
8/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *