Karibean – Andersen EP

GENERE: surf-pop, indie-pop.

PROTAGONISTI: Enrico Carletti (voce, basso), Corrado Verdolini (chitarra, voce), Luca Gobbi (batteria, voce).

SEGNI PARTICOLARI: secondo lavoro per il trio marchigiano, a distanza di un anno dal loro primo EP, ‘Love, Tears & Spiritual Blessing’ che avevano registrato e prodotto in completa autonomia.

INGREDIENTI: un ritorno molto gradito quello dei tre anconetani che fanno respirare un’incredibile voglia di mare, di estate, di surf, creando melodie semplici e assai accattivanti, ispirate senza dubbio dai Beach Boys, come si può notare in particolare in ‘God Bless The Summer’.

DENSITA’ DI QUALITA’: la stagione estiva, quella delle vacanze, quella del sole: queste sono le prime sensazioni che si possono catturare dalla musica dei Karibean; un oceano senza confini, dove poter prendere una tavola da surf e cavalcare le onde liberamente. Ovviamente si tratta, purtroppo, solo di un’illusione, ma é bello poter sognare anche solo per i nemmeno venti minuti di durata di questo EP: le atmosfere ci riportano indietro nella costa ovest degli Stati Uniti nei magici anni ’60; la delicatezza, la tranquillità , la pace della musica creata dalla band di Osimo sono tutto ciò di cui si può avere bisogno in un triste e piovoso pomeriggio autunnale per riportare l’umore a livelli solari. Li possiamo definire “The Drums” italiani, ma, a nostro avviso, Carletti e compagni hanno un gusto per le melodie migliore rispetto ai colleghi d’oltreoceano. Il loro sound é leggero, fresco, spontaneo, e quasi sempre allegro, i loro pezzi, da ‘Off The Lip’ a ‘God Bless The Summer’, sono tutti dei piccoli gioiellini indie-pop che hanno la capacità di mettere di buon umore chiunque li ascolti. Allora che Dio benedica davvero l’estate!

VELOCITA’: non si superano mai i limiti, sempre molto rilassata.

IL TESTO: forse l’unico attimo di leggera malinconia dell’EP: in ‘Rainbow Girl’ i Karibean ci ricordano che “The time / oh the time has gone”.

LA DICHIARAZIONE: il bassista Enrico Carletti a “Labelleepop.blogspot.it” sulla nascita della band: “Siamo nati nell’agosto del 2010 nella sala prove del Loop Club, che é il posto dove abbiamo registrato l’album (‘Love, Tears & Spiritual Blessing’, ndr) e che Luca e Corrado gestiscono insieme ad altri amici. In questo locale spesso ci fermiamo per delle interminabili cene, in una di quelle serate matte ho lasciato a Corrado e Luca i testi e gli abbozzi di canzoni che avevo in mente. Alla fine abbiamo registrato nove tracce e da quelle ne abbiamo scelte cinque per questo primo Ep.”

IL SITO: IL SITO:Karibean.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *