I DOLORI DEL GIOVANE WALTER – I DOLORI DEL GIOVANE WALTER

Anno: 2023

Genere: Indie rock/ pop

Etichetta: autoproduzione

Protagonisti: Al centro dell’album abbiamo indubbiamente l’amore, ma non soltanto quello vissuto in una coppia, anzi, la band cilentana riesce a toccare, traccia dopo traccia, tutte le varie sfumature dell’Amore in generale. Si parte da quello tossico per arrivare a quello salvifico, ma anche quello verso se stessi e per la natura intera.

Ingredienti: Tanti sono gli elementi che costituiscono questo album così variegato eppure allo stesso tempo omogeneo nella sua interezza. Di base la band del Cilento ha una predilezione per i suoni dal piglio più indie rock, ma nell’album “I dolori del giovane Walter”, il titolo dell’omonima band fa presagire che al suo interno potremmo trovare una sorta di antologia. Infatti, possiamo sentire arpeggiatori, loop e percussioni africane, che stanno a rappresentare l’alienazione dalla realtà e la depersonalizzazione provocata dallo “show” nel brano “Truman Show”, per poi passare agli assoli di chitarra più romantici e strazianti in “Giugno” oppure ancora un sound più pop rock e con atmosfere indie come accade in “Stanotte”.

Densità di contenuti: Assaporato in più versioni e cantato, suonato in altrettante, il nuovo disco dei Dolori del Giovane Walter parla indubbiamente d’amore, quello con la A maiuscola. Potrebbe sembrare banale, potrebbe essere scontato, eppure la band riesce con il proprio stile a dare un tocco magico ad un sentimento che, proprio perché così vasto, se indagato bene, riesce ad essere più sorprendente di qualsiasi altro argomento.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *