Singolo di debutto per Leanò

Una delle voci più interessanti della nuova scena indie, intensa e potente, allo stesso tempo in grado di trasportati in una dimensione intima rara e notturna. Notte è proprio il titolo del primo singolo, un dialogo per donne sole che si ritrovano a pensare di notte. Da ascoltare silenziosamente!

Come si evince dal titolo, il pezzo vuole celebrare la bellezza della solitudine notturna, fedele compagna di artisti e cuori sensibili, che trovano in essa il loro momento di evasione dalla frenesia della quotidianità. La canzone si apre con armonie dolci, che evocano la tranquillità della sera, prima di lasciare spazio al ritornello, che, invece, esprime con forza il desiderio dell’artista di non abbandonare quella dimensione così tranquilla e rassicurante. La canzone si chiude infine con un auspicio: riuscire a fare tesoro di una simile esperienza introspettiva, portando con sé quelle emozioni e quello stato d’animo anche durante il giorno.

In un mondo sempre connesso come il nostro, viviamo circondati da una miriade di stimoli esterni – spiega la stessa Leanò -. Ecco, allora, che la notte può essere un’opportunità per ricongiungersi con il proprio “io”, lontani da notifiche e aggiornamenti, dagli impegni quotidiani e dai rumori della metropoli. La notte, infatti, ci permette di ritrovare quel lato di noi che nel corso della giornata spesso lasciamo da parte o dimentichiamo: è quel momento in cui ci ritroviamo soli, veramente liberi di essere noi stessi”.

Nelle sue canzoni, argomenti apparentemente complessi vengono affrontati in generale con un linguaggio semplice e diretto, che riflette la volontà dell’artista di scoprire i “due mondi” – quello interiore e quello reale – con un candore e una curiosità quasi primordiali. Altrettanto rilevanti, poi, sono i ricorrenti riferimenti alla natura, invito a vivere tutte le sue manifestazioni con un rispetto quasi reverenziale.

Seguici!
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *