Nuovo video per Limbrunire

Torna con un nuovo video il nostalgico songwriter synth-pop Francesco Petacco (in arte Limbrunire) che unisce il cantautorato con l’italo disco con un nuovo video/singolo “HO-OPONOPONO” che dopo l’anteprima con Billboard Italia è ora disponibile ovunque. Il brano è tratto dal sorprendente debut album “La Spensieratezza” pubblicato quest’estate. Mentre il video per il brano è un nuovo gioco di luci, proiezioni e ombre per la regia di Daniele Barraco. SCOPRI IL VIDEO QUI.

Limbrunire – HO-OPONOPONO

Limbrunire nasce all’imbrunire di qualche decade fa in una piccola provincia del Levante ligure. Gioca a calcio discretamente sino all’età di 19 anni quando decide di appendere gli scarpini al chiodo e dedicarsi attivamente alla scrittura di poesie e raccolta di uva da vino in Settembre. Ama la montagna, la chitarra elettrica, Kerouac, i dischi bianchi, le monocilindriche, Amici Miei, le melanzane alla parmigiana, le chewing gum al guaranà, le televendite alle 3 del mattino e i cannoli di Athos. “La Spensieratezza” è il suo disco d’ esordio composto da 11 tracce nate dalla passione per l’electrosynthpop anni ’80 e Pasquale Panella. Leggerezza, tutto e subito, riflessioni in bianco e nero, emoticon e doppie spunte, sbornie adolescenziali, mistica e bon-ton, il ballo e immagini in technicolor attraversano i testi che compongono l’album pensato, scritto ed arrangiato da Francesco Petacco e prodotto da David Campanini al Soniclabstudio tra la l’inizio dei pranzi pasquali e l’autunno inoltrato del 2017. Un debutto che approda, dopo un percorso da bluesman e cantautore classico, ad una via nuova, una nuova poetica che mescola nostalgia canaglia, voglia di fare festa ma con una sottilissima filigrana fluo di disperazione e canzoni semplicemente da cantare, tutte sotto i quattro minuti, quasi un’istantanea del presente che esplode in un crepuscolo multicolor. Electro-synth, italo-disco. Influenze à la Battiato, via le chitarre in favore di una vecchia KORG DX-6000 e una drum machine, un purissimo pop digital-analogico.

Seguici!
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *