Nuovo album per i Deproducers

Il progetto di Vittorio Cosma, Max Casacci, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo è pronto a pubblicare un nuovo disco con brani inediti. DNA uscirà il prossimo 5 aprile per AL-KEMI records / ALA BIANCA.

Il disco è stato realizzato in collaborazione con AIRC- da 50 anni principale polo privato di finanziamento della ricerca sul cancro in Italia – ed il prezioso intervento del filosofo Telmo Pievani che, assieme a Vittorio Cosma, ha scritto i testi raccontati dal vivo dalla voce narrante dello stesso Telmo Pievani e da Riccardo Sinigallia.

Così viene presentato il lavoro: “Grazie a brani musicali inediti, immagini suggestive e ad una scenografia costruita ad hoc, una conferenza scientifica diventa uno spettacolo live insolito, coinvolgente ed appassionante rivolto ad un pubblico eterogeneo amante della Musica e delle origini della vita.È Musica che si insinua tra i sensi di chi l’ascolta, accompagnando le parole e aiutando a comprenderle meglio, in una complessa quanto naturale sinergia che dimostra la capacità dei Deproducers di utilizzare gli strumenti dell’uomo per spiegare i meccanismi delle cellule. Chitarra, basso e tastiere si scambiano continuamente i ruoli per dare voce alle cellule della vita.Si racconta la storia che accomuna ogni essere umano, dalla formazione delle prime cellule alla comparsa dell’HOMO sapiens, fino alle nuove conquiste della genetica. Il risultato è un percorso, rigoroso ma accessibile, alla scoperta di alcuni dei temi più affascinanti con cui l’uomo comune si confronta cercando risposte. Contemporaneamente si sottolinea il valore della ricerca scientifica come strumento fondamentale contro il cancro e metafora del processo di miglioramento di se stessi attraverso la conoscenza“.

L’opera è concepita anche come spettacolo live, che viene così presentato: “Lo spettacolo (durata di circa 70’ ) è composto da 8 ‘capitoli’ ciascuno dedicato ad un tema. Un percorso coinvolgente per raccontare la scienza della vita attraverso musica, immagini e parole. Un viaggio che accompagna il pubblico alla scoperta di alcuni dei temi più affascinanti con cui l’uomo si sia mai confrontato nella sua evoluzione e che ha l’obiettivo di sottolineare l’insostituibile ruolo della ricerca scientifica per rendere il cancro sempre più curabile.Lo scienziato Telmo Pievani, in veste di ‘narratore’, affianca i musicisti sul palco come ‘front-man’ e, simultaneamente, su schermo gigante scorrono le immagini evocative di Marino Capitanio“.

Queste le prime date:

BRESCIA, 9 aprile – Teatro Grande
ROMA, 11 aprile – Parco della Musica
MANTOVA, 18 maggio – Food and Science Festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.