Anteprima: Caveleon – Sometimes I’m Still EP (full streaming)

Ci sono sempre piaciut i Caveleon, e siamo quindi molto contenti di poter ospitare lo streaming, un giorno prima dell’uscita ufficiale, del loro nuovo EP intitolato Sometimes I’m Still. La pubblicazione ufficiale avverrà domani, 18 giugno, in collaborazione con Costello’sBelieve Digital e Victoria Music Edizioni.

Sometimes I’m still è il secondo capitolo della trilogia che andrà a comporre il nostro nuovo album. Ognuna di queste tre parti affronta ed esplora un tema diverso, che troverà il suo reale significato solamente nel momento in cui verrà accompagnato dalle altre. Lo stesso vale per il titolo, che andrà componendosi lentamente dopo ogni uscita, fino a essere svelato.“Sometimes I’m still” nasce dalla costante ricerca di sé stessi, un percorso fatto di domande che spesso non trovano risposta, dalla necessità di trovare un significato profondo dietro ad ogni nostra azione. Non conoscere e non conoscersi ci porta a vivere in uno stato di incertezza, che allo stesso tempo ha un sapore di libertà.

CreditiMusica a cura di Leo Einaudi, Federico Cerati, Giulia Vallisari, Agostino Ghetti
Testi a cura di Leo Einaudi, Giulia Vallisari
Prodotto da Leo Einaudi, Federico Cerati, Giulia Vallisari, Agostino Ghetti
Registrato da Federico Cerati, Gianluca Mancini
Mixato da Patrick Phillips
Registrato presso The Cave, MaiTai Studio, Playpen Studio
Master a cura di Giovanni Versari

Caveleon nasce nel gennaio 2018 dall’incontro fra il compositore polistrumentista e cantautore Leo Einaudi, la cantautrice Giulia Vallisari, il compositore Federico Cerati e il batterista Agostino Ghetti.
Il gruppo trova da subito un’affinità, che unita al talento produce un sound inedito e suggestivo, in bilico fra atmosfere folk, indie e rock immerse all’interno di sonorità elettroniche.

Il risultato di questa ricerca sonora porta chi ascolta in un mondo difficile da definire, ma sorprendente nella sua semplicità e raffinatezza. Le canzoni si aprono su traiettorie minimali con le voci apparentemente in contrasto di Leo e Giulia, profonda e ruvida la prima, angelica ed eterea la seconda. Due voci, chitarra acustica, ritmiche d’avanguardia, il pianoforte e le tastiere, e degli arrangiamenti pieni di suggestione, ci portano a immaginare di essere in luoghi che ci sembra di avere conosciuto, e allo stesso tempo inesplorati.

Nel maggio 2019 pubblicano il loro primo EP “Caveleon” con l’etichetta Futurissima, a cui segue un tour italiano di 50 date, accolto con entusiasmo dal pubblico e dagli addetti ai lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.