Interview: Vvendi

Loro sono i Vvendi, duo all’apparenza un po’ strano (ma anche non solo all’apparenza), dalla violenza estetica lo-fi, un progetto assurdo quanto raro in Italia, si apprestano già ad essere una delle piccole promesse underground per i prossimi anni, per tutti quelli che vorranno distaccarsi dall’it-pop e scavare un po’ più a fondo. Hanno pubblicato da pochissimo un nuovo singolo dal titolo A Proper Slave. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con loro!

Avete voglia di raccontarci chi siete e come avete scelto il vostro nome?
Siamo Riccardo Trev e Garbin Fed, da un po’ di tempo scriviamo canzoni in compagnia. E VVENDI era tra tutti il nome che meglio incarnava l’estetica delle canzoni.

Suonavate già prima di formare VVENDI? Cosa facevate?
Si, suonavamo già. Entrambi abbiamo sempre avuto sia progetti personali che gruppi, adesso abbiamo focalizzato le nostre energie sopratutto su VVENDI.

Chi sono Federico e Riccardo quando non sono impegnati nella creazione di qualche nuovo pezzo?
Nella vita extra musicale Garbin Fed è uno studente di design della moda, mentre Riccardo Trev lavora come assistente amministrativo nelle scuole. Siamo entrambi super fan dei videogiochi.

Elencate cinque brani che come genere e stile si avvicinano alla vostra musica.
Col3trane – New Chain
Gwen Stefani, Pharrell Williams – Can I Have It Like That
Bladee – Be Nice To Me
The Smiths – Some Girls Are Bigger Than Others
KAYTRANADA, Craig David – GOT IT GOOD

Chi è la mente dietro ai video dei VVENDI?
L’idea del taglio estetico è stata nostra, poi l’abbiamo sviluppata con il nostro videomaker di fiducia Cristiano Carugati che ha fatto il miracolo.

In che modo i video sono legati ai vostri brani?
Nel mood e nell’attenzione per gli accostamenti.

Quali sono secondo voi un pregio e un difetto della scena musicale italiana?
Un difetto potrebbe essere che a volte è un po’ autoreferenziale, un pregio potrebbe essere che negli ultimi anni ha dimostrato di sapere cambiare il linguaggio molto velocemente e stare al passo con i tempi

Descrivete la situazione ideale per ascoltare un vostro pezzo
Camminando sulla battigia al tramonto come nel video di Burallione
 
 Dove possiamo trovarvi sui social?
Su Insta! (@vvendivvendi)

Qual è la domanda che non vi ho fatto ma che avrei dovuto farvi?
Con chi vorreste fare un featuring 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *