Loading
Indie-Rock.it

NEWS

Afterhours a Ferrara a 9 euro per la ricostruzione dal terremoto

10-7-2012

Il concerto degli Afterhours del prossimo 22 luglio a Ferrara, già rimandato a suo tempo a causa dei problemi legati al terremoto, avrà una valenza particolare proprio per l'aiuto alla città messa in difficoltà dal sisma. Il biglietto, infatti, costerà solo 9 euro e l'intero ricavato verrà devoluto per la ricostruzione e al restauro dei luoghi d’arte e di cultura di Ferrara, per la precisione alla Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, che è la venue invernale del Festival, nell’ambito del progetto “ForFE - Fondo RicostruiAMO Ferrara”.

Tutto ciò sarà possibile perché la band ha abbassato il proprio cachet e la SIAE rinuncerà a quanto di sua spettanza. Coloro che hanno già acquistato i biglietti in prevendita a 18 euro potranno portare al concerto un amico, che riceverà un biglietto gratuito. Oppure potranno chiedere il rimborso del tagliando e procedere eventualmente all’acquisto di un nuovo biglietto al costo di 9 euro, nello stesso punto vendita o comunque con le stesse modalità del primo acquisto.